Materia prima: carni suine e grasso di pancetta.
Coadiuvanti tecnologici: sale, pepe in grani, semi di finocchio, peperoncino.
Maturazione: in cantina per qualche giorno.
Periodo di stagionatura: circa quarantacinque giorni.
Area di produzione: Chiaramonte Gulfi.

 

Caratteristiche
Il segreto della qualità di questo salame è da ricercare nelle condizioni climatiche favorevoli alla stagionatura, ed anche nell'allevare allo stato brado i maiali. La carne utilizzata per la parte magra dell'impasto è costituita dai ritagli di prima scelta, viene macinata a grana grossa, insieme a del grasso duro di pancetta. E' molto grasso
come salame, ma questo gli assicura una maggiore
riuscita nella stagionatura. All'impasto vengono aggiunti
oltre al sale ed al pepe, anche semi di finocchio e
peperoncino (a volte anche aglio e origano), e poi
insaccato nell'intestino tenue. Passa circa un mese e
mezzo inun ambiente fresco prima di essere venduto.

Disponibilità
a punta di coltello con finocchietto selvatico, con pistacchio di Bronte, con pomodorino secco.

 

 
         
SALAME DI CHIARAMONTE GULFI