Il miele è l’unico alimento che deve tutte le sue caratteristiche alla natura (piante e api) in quanto per arrivare sulla nostra tavola non subisce nessuna manipolazione da parte dell’uomo, niente conservanti né coloranti né aromatizzanti: l’aroma ed il colore del miele sono quelli che derivano dalle piante bottinaie dalle api. I mieli si distinguono in monofloreali e mieli millefiori. Il miele è monofloreale quando proviene principalmente da un’unica specie di fiore. L’aspetto, il profumo e il gusto dei mieli sono molto caratteristici e vari. A volte il miele conserva il profumo del fiore dal quale è stato raccolto, è il caso del miele di zagara d’arancio e del miele di zagara di limone.
Sui nebrodi una vera rarità: la frutta secca della migliore qualità sposa il miele di agrumi
Sapore delicato, lievemente acidulo, odore intenso di zagara. Ottimo calmante ed antispastico, ricco di vitamine e proteine apportate dalla frutta secca; antisettico.
 

 
         
NOCCIOLE SOTTOMIELE