La lenticchia nera degli Erei, è uno dei prodotti agroalimentari d’eccellenza che caratterizzano la provincia di Enna. Si contraddistingue per il tipico colore nero del tegumento, che la rende particolarmente adatta alla preparazione di originali e gustosi piatti. Fino a quattro anni fa, questa varietà sembrava destinata all’estinzione, poiché a coltivala era rimasto un solo anziano agricoltore. È stata pazientemente recuperata grazie all’intervento di un agronomo e viene prodotta in piccoli appezzamenti di terreno che non superano la dimensione di mezzo ettaro. La pianta è poco generosa e di difficile coltivazione: nei terreni fertili raggiunge stati vegetativi ottimali con una scarsa resa se non viene supportata da qualche intervento irriguo.
Caratteristiche
Carboidrati (%): 50.1
Amido (%): 44.34
Proteine (g/100g di sost. secca): 26,3
Grassi (%): 1,02
Ca (mg/100g di sostanza secca: 57,24
Na (mg/100g di sostanza secca): 34,36
Fosforo (%): 0,46
Ferro (mg/100g di sost.secca): 7,26
Vit. B1 (mg/kg): 0,5
Fibra solubile (%): 0,89
Fibra insolubile (%): 12,8

 
         
LENTICCHIA NERA DEGLI EREI