Zona viticola: entroterra agrigentino 400-600 m S.L.M.
Vitigno: Grillo 100%
Sistema di allevamento: controspalliera e alberello
Vendemmia: seconda decade di settembre
Natura del terreno: argilloso e sabbioso
Vinificazione: fermentazione a temperatura controllata (18°) in vasche di acciaio inox
Affinamento: pronta beva
Degustazione: colore giallo poco intenso con riflessi verdi. Al naso fiori di agrumi, citronella e pera a polpa bianca. In bocca fresco, sapido, di buona intensità.

 

Caratteristiche
è la dimostrazione della fondatezza dell’antico adagio “la classe non è acqua”, l’esempio di come una varietà importante possa essere così versatile da tramutarsi, ad un tempo, in un vino complesso, piacevole e di magnifica beva.

 
         
CVA - AQUILAE GRILLO